AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA DEI LAVORI DI “RIQUALIFICAZIONE PISCINA COMUNALE”

Avviso prot. 24094 dd. 30/10/2018. Scadenza avviso il 12/11/2018.

AVVISO PUBBLICO

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L'AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA DEI LAVORI DI  “RIQUALIFICAZIONE PISCINA COMUNALE”

- MODIFICATO  E PROROGATO FINO AL 12/11/2018-

 

Si informa che l'amministrazione comunale a seguito della deliberazione della Giunta comunale n. 255 dd. 26/09/2018, 277 dd. 18/10/2018,[1] e 291 dd. 29/10/2018, immediatamente eseguibile, intende conferire a professionista esterno individuato tramite procedura negoziata, l'incarico di progettazione definitiva ed esecutiva, [2] relativo ai lavori di RIQUALIFICAZIONE DELLA PISCINA COMUNALE DI LAVIS di Lavis, sulla base del progetto preliminare (ipotesi progettuale ridotta) già realizzato ed approvato dal Consiglio comunale di Lavis con la deliberazione n. 17 dd. 14/06/2018.

 

1. Amministrazione selezionatrice   

Comune di Lavis, via G. Matteotti, 46 38015 Lavis (TN)

Sito web: www.comunelavis.it Pec: pec.comunelavis@legalmail.it

 

2. Oggetto della progettazione.

“RIQUALIFICAZIONE PISCINA COMUNALE"

Categoria Codice Grado di Costo (€)
D’opera D.M. 17/6/2016 Complessità Categorie
EDILIZIA E.12 1,15 685.000,00
IMPIANTI 1A.03 1,15 50.000,00
STRUTTURE S.03 0,95 200.000,00
IMPIANTI IA.02 0,85 200.000,00

L’incarico di progettazione definitiva dovrà basarsi sulla progettazione preliminare approvata dal Consiglio comunale. Il progetto preliminare è disponibile alla consultazione da parte degli interessati che ne faranno richiesta via pec entro il 29/10/2018 [3](Nota. In ragione della proroga ilprogetto preliminare può essere consultato anche oltre tale data)all’indirizzo pec.comunelavis@legalmail.it

L’importo previsto per l’opera, somme a disposizione comprese è pari ad Euro 1.632.148,00 e l’importo dei lavori da progettare è di Euro 1.135.000,00 al netto degli oneri per la sicurezza

Il preventivo di parcella per progettazione definitiva ed esecutiva e direzione lavori, in base al D.M. 17/09/2016, allegato al presente avviso è pari a Euro 170.330,14 + oneri ed IVA

Con l’aggiudicatario verrà sottoscritta inizialmente una convenzione per l’affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva, negli importi a base d’asta rispettivamente di Euro 60.496,80 ed Euro 40.484,49 e quindi complessivamente Euro 100.981,29. L’aggiudicazione della progettazione definitiva ed esecutiva non assicura o opziona a favore dell’aggiudicatario il diritto al conferimento degli incarichi relativi all’esecuzione dell’opera. L’opzione di affidare tali incarichi allo stesso aggiudicatario delle fasi di progettazione è esercitabile liberamente e discrezionalmente dalla sola stazione appaltante,

La facoltà di subappalto nel limite del 30% dell’incarico complessivo è limitata alle prestazioni subappaltabili indicate nell'articolo 20 comma 12 bis della LP n. 26/1993 e quindi esclusivamente per le attività relative alla caratterizzazione dei suoli, con esclusione delle relazioni geologiche, ai sondaggi, ai rilievi, alle misurazioni e alle picchettazioni, nonché alla predisposizione di elaborati specialistici e di dettaglio. Resta comunque impregiudicata la responsabilità del progettista.

 

Per la progettazione definitiva verrà assegnato un termine massimo di giorni 60 lavorativi, intesi da lunedì a sabato, domeniche e festivi esclusi, dalla data di sottoscrizione della Convenzione. Per la progettazione esecutiva verrà assegnato un termine massimo di 45 giorni lavorativi, come sopra definiti, dalla data di approvazione da parte dell’amministrazione del progetto definitivo. I termini di presentazione del progetto definitivo ed esecutivo potranno essere oggetto di valutazione nell’ambito dell’attribuzione di punteggi per l’offerta economicamente più vantaggiosa fissando eventualmente dei termini minimi.

 

L’incarico di direzione lavori, direttore operativo, ispettore di cantiere, contabilità e sorveglianza sui cantieri, potranno essere affidati a discrezione dell’amministrazione, in tutto o in parte:

-          a proprio personale interno;

-          al professionista, studio o gruppo di professionisti aggiudicatari della progettazione definitiva ed esecutiva, alle stesse condizioni economiche previste per queste prestazioni;

-          ad altro professionista, studio o gruppo di professionisti individuato con apposita nuova procedura di gara;

 

La parcella a base d'asta è calcolata per le prestazioni di direzione lavori sono pari a Euro 69.349,84.

 

Sono escluse dalla presente procedura e verranno affidate  a parte ad altri professionisti, con apposite procedure

relazione geologica

coordinamento sicurezza in fase di progettazione  (CSP)

coordinamento sicurezza in fase di esecuzione (CSE)

 

  1. Modalità di scelta degli invitati alla procedura negoziata e criterio di aggiudicazione

La scelta del professionista avverrà sulla base di una procedura negoziata con invito ad un numero di professionisti fra 7 e 15, aggiudicato con il criterio di aggiudicazione dell’offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell'art. 16, comma 2 lett. b) della L.p. 2/2016.

 

La scelta dei professionisti da invitare avverrà sulla base delle manifestazioni di interesse che verranno presentate all’ente entro il 22 ottobre 2018, da professionisti e studi tecnici, singoli o associati, in possesso dei seguenti  requisiti:

a)       non incorrere nelle cause d’esclusione di cui all'art. 80 del D.Lgs 50/2106, 

b)      aver già svolto l’attività di progettazione definitiva ed esecutiva di lavori riguardanti la costruzione o manutenzione straordinaria una piscina pubblica di cat. A1 prevista dalla normativa UNI 10637 a favore di una pubblica amministrazione[4] aggiudicatrice come definita dall’art. 3 comma 1 lettere a) b) e c) [5]del Codice degli Appalti D.Lgs 50/216 e s.m. , di importo almeno pari ad Euro 1.000.000,00 come lavori a base d’asta. Sarà accettata la realizzazione della sola progettazione esecutiva solo se la progettazione definitiva sia stata integrata nella progettazione esecutiva e non sia stata opera di altro professionista;. Nel caso di raggruppamenti o studi il progetto potrà essere anche quello redatto da uno solo dei suoi componenti.

[6]

 

Potranno manifestare il loro interesse anche coloro che abbiano svolto un attività di progettazione definitiva ed esecutiva di lavori riguardanti la costruzione o manutenzione straordinaria una piscina pubblica di cat. A1 prevista dalla normativa UNI 10637 per un soggetto diverso da quelli previsti dalla lettera b, che abbiano comunque realizzato il progetto seguendo la normativa del Codice dei contratti, ovvero la normativa dei lavori pubblici al tempo vigente. Questi soggetti verranno invitati solo se il numero di soggetti che manifesteranno l’interesse a  partecipare in possesso dei requisiti di cui alla lettera c) fossero in numero inferiore a 7.[7]

Qualora le manifestazioni di interesse di soggetti in possesso dei requisiti giunte all’ente entro il termine sopra indicato fossero in numero inferiore a 7 l’amministrazione integrerà fino a tale numero i professionisti da invitare a propria discrezione, invitando al confronto concorrenziale sette soggetti; L’integrazione verrà fatta scegliendo, a sorteggio se in numero superiore alle esigenze, fra i soggetti che manifesteranno l’interesse secondo quanto previsto sopra in alternativa al possesso del requisito di cui alla lettera d). In caso di ulteriore necessità l’invito di altri professionisti sarà completamente discrezionale per l’ente.[8]

Qualora il numero di tali manifestazioni fosse compreso fra 7 e 15 l’amministrazione inviterà al confronto concorrenziale tutti i soggetti interessati.

Nel caso in cui il numero di tali manifestazioni di interesse fosse superiore a 15 si procederà al sorteggio dei 15 soggetti che verranno invitati. Il sorteggio avverrà in seduta pubblica. .  Il sorteggio avverrà su una lista riportanti dei codici assegnato a ciascun richiedente, anziché i nomi degli interessati, con la finalità di mantenere riservato l’elenco dei partecipanti. La data e l’ora del sorteggio ed il proprio codice verranno comunicate agli interessati via PEC con almeno 24 ore di anticipo. I codici degli assegnatari verranno pubblicati sul sito web comunale al link che sarà trasmesso a tutti i partecipanti al sorteggio.

 

  1. Informativa sul trattamento dei dati personali

Si informa che il Decreto 30/09/2003 n. 196 come modificato con D.Lgs 101/2018 in attuazione del Regolamento 201/679/Ue ha per oggetto la protezione delle persone con riguardo al trattamento dei dati personali.

I dati personali sono raccolti dal Servizio Segreteria e Tecnico Urbanistico esclusivamente per lo svolgimento dell'attività di competenza e per lo svolgimento di funzioni istituzionali.

Titolare del trattamento è il Comune di Lavis, con sede a Lavis Via G.Matteotti, 45 (e.mail info@comunelavis.it, sito internet www.comune.lavis.tn.it

Responsabile della protezione dei dati è il Consorzio dei Comuni Trentini, con sede a Trento, via Torre Verde n 23 (e-mail servizioRPD@comunitrentini.it), sito internet www.comunitrentini.it

Finalità del trattamento dei dati e base giuridica

I dati personali vengono raccolti e trattati per le seguenti finalità: svolgimento delle procedure di affidamento della progettazione definitiva ed esecutiva in oggetto nello svolgimento di una funzione di interesse pubblico

Modalità del trattamento

I dati vengono trattati con sistemi informatici e/o manuali attraverso procedure adeguate a garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi.

I dati possono essere comunicati

-          ad altri soggetti, pubblici, per il monitoraggio delle procedure dei contratti pubblici secondo la normativa vigente;

-          I dati dell'affidatario dell'incarico sono oggetto di pubblicazione in base a quanto previsto dalla normativa in materia di contratti pubblici;

-          I dati sono oggetto di trasferimento all’estero, limitatamente alla pubblicazione sul sito internet delle graduatorie dei soggetti affidatari dell’incarico

I dati possono essere conosciuti

dal Segretario generale, responsabile del procedimento o dagli incaricati del Servizio Segreteria e del Settore Tecnico-Urbanistico, ufficio appalti, oltre che dal Segretario generale.

I dati sono conservati per il periodo strettamente necessario all’esecuzione del compito o della funzione di interesse pubblico e comunque a termini di legge.

Il conferimento dei dati

ha natura obbligatoria per quanto riguardalo svolgimento della procedura di selezione degli invitati alla procedura negoziata e per i soggetti ammessi, alla procedura negoziata successiva.

Non fornire i dati comporta

non osservare obblighi di legge e/o impedire che il Segretario generale possa procedere agli inviti per la gara negoziata.

I diritti dell'interessato sono:

q         richiedere la conferma dell'esistenza o meno dei dati che lo riguardano;

q         ottenere la loro comunicazione in forma intelligibile;

q         richiedere di conoscere le finalità e modalità del trattamento;

q         ottenere la rettifica, la cancellazione, la limitazione o la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge;

q         richiedere la portabilità dei dati;

q         aggiornare, correggere o integrare i dati che lo riguardano;

q         opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati;

q         di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali

 

  1. Modalità di presentazione della manifestazione di interesse

Le manifestazioni di interesse dovranno giungere al Comune di Lavis – ufficio protocollo – Vi G. Matteotti, 45 38015 Lavis, consegnate a mano in orario d’ufficio (Lunedì-Venerdì 8:30-12:30 Martedì 14:30-17:00) oppure  via PEC all’indirizzo pec.comunelavis@legalmail.com 

entro le ore 12:00 di lunedì 12 novembre 2018.[9]

Non verranno prese in considerazione manifestazioni di interesse giunte dopo tale data ed ora, anche a causa di terzi.

                La manifestazione di interesse, in carta libera, dovrà essere accompagnata dal proprio curriculum professionale dovrà autorizzare il trattamento dei dati personali relativi alla presente procedura e dovrà contenere una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in cui il professionista dichiara:

-                 di non incorrere in nessuno dei motivi di esclusione di cui all'art. 80 del D.Lgs 50/2106;

-                 in relazione al requisito b)

i)                     titolo del progetto definitivo ed esecutivo, di importo di lavori a base d’asta di almeno 1.000.000,00 di Euro riguardante una piscina con caratteristiche di tipo A1 (norma UNI 10637) che si presenta come requisito  (con la dichiarazione che la progettazione definitiva non è stata realizzata ed è stata realizzata direttamente la progettazione esecutiva, se del caso)

ii)                   l’importo del progetto definitivo ed esecutivo;

iii)                  l’amministrazione aggiudicatrice come definita dall’art. 3 comma 1 lett. a) b) e c) del Codice degli Appalti D.Lgs 50/2016 e s.m. che ha commissionato ed approvato i progetti,  e gli estremi degli atti amministrativi con cui sono stati approvati i progetti;

[10]

-                      di aver preso visione dell’informativa sul trattamento dei dati personali inserita al punto 4 del presente avviso

-                      la casella di posta elettronica certificata a cui inviare le comunicazioni relative alla presente procedura

 

In alternativa al punto iii) per l’eventuale invito di soggetti non aventi il requisito di cui al punto 3 lett. b) si potrà dichiarare per quale soggetto la progettazione definitiva ed esecutiva riguardante una piscina con caratteristiche di tipo A1 (norma UNI 10637) di importo superiore ad Euro 1.000.000,00 progettata in base alla normativa del codice dei contratti ovvero della normativa dei lavori pubblici al tempo vigente, con gli elementi necessari per identificarla e verificarla.[11]

 

La dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà andrà fatta sulla base dello schema allegato al presente avviso e sottoscritta dal dichiarante di fronte ad un funzionario del Comune di Lavis al momento della consegna o allegando copia di un documento di identità valido.

               

6. Ulteriori informazioni e allegati

                Si informa che il responsabile del presente procedimento è il segretario generale dott. Mariano Carlini (segretario@comunelavis.it - 0461248149)  e che il procedimento si concluderà con l’individuazione delle ditte da invitare entro 60 giorni. Eventuali quesiti sulla procedura andranno richiesti via pec all’indirizzo: pec.comunelavis@leglmail.it e verrà data risposta pubblicamente in forma anonima sul sito web, nella stessa posizione ove è pubblicato il presente avviso.

                Si allega all’avviso il prospetto di parcella che sarà posto a base di gara redatto ai sensi del D.M. 17/06/2016 ed il modello per la presentazione della manifestazione di interesse.

Lavis, 30/10/2018

Il Segretario generale

Dott. Mariano Carlini

[1] Integrazione dell’avviso di data 19/10/2018

[2] Frase eliminata a seguito della delibera della Giunta comunale n. 291 dd. 29/10/2018

[3] Integrazione dell’avviso di data 19/10/2018

[4] parola aggiunta con integrazione 18/10/2018

[5] parole aggiunta con integrazione 18/10/2018

[6] Frase eliminata a seguito della delibera della Giunta comunale n. 291  dd. 29/10/2018

[7] Integrazione dell’avviso di data 19/10/2018

[8] Integrazione dell’avviso di data 19/10/2018

[9] Integrazione dell’avviso di data 19/10/2018

[10] Frase eliminata a seguito della delibera della Giunta comunale n.  291 dd. 29/10/2018

[11] Integrazione dell’avviso di data 19/10/2018

download

Avviso manifestazione di interesse - scadenza 12/11/2018
File Manifestazione interesse progettazione piscina lavis - sen….pdf (431,87 kB)

download

Documento superato - Avviso con scadenza 05/11/2018
File Manifestazione interesse progettazione piscina lavis - int….pdf (439,01 kB)

download

Documento superato - avviso scad. 22 10 2018 sostituito e superato
File Manifestazione interesse progettazione piscina lavis.pdf (359,07 kB)

download

FAQ - risposte a quesiti - aggiornato 09/11/2018
File Avviso FAQ 09 11 18.pdf (68,16 kB)

download

Modulo manifestazione di interesse (senza BIM)
File Modello per manifestazione interesse progettazione piscina lavis - avviso integrato senza BIM.doc (35,00 kB)

Giovedì, 27 Settembre 2018 - Ultima modifica: Martedì, 30 Ottobre 2018

© 2019 Comune di Lavis powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl