ALLOGGI PER USO TURISTICO

Legge provinciale 7/2002 art. 37 bis.

L'offerta turistica del Trentino è caratterizzata da una diffusa disponibilità di alloggi (case e appartamenti) di privati a scopo turistico.

In relazione a quanto introdotto con l'articolo 37 bis della legge è tenuto alla comunicazione prevista per gli alloggi per uso turistico chiunque offra in locazione ai turisti case o appartamenti di cui ha la disponibilità a qualsiasi titolo.

La comunicazione non riguarda gli alloggi già considerati in altre strutture ricettive, quali ad esempio le "case e appartamenti per vacanze" di cui all'articolo 34 della legge. La comunicazione non riguarda neppure le cosiddette "seconde case" cioè le case in disponibilità del proprietario e non collocate sul mercato della locazione turistica.

La comunicazione deve essere aggiornata ogni qualvolta si verifichino variazioni nelle caratteristiche o nella destinazione dell'immobile rispetto a quanto comunicato in precedenza. Il medesimo articolo 37 bis della legge prevede che l'omessa o incompleta presentazione della comunicazione o degli aggiornamenti entro i termini stabiliti comporta l'applicazione di una sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 200 a 600 euro per ciascuna casa o appartamento.

I soggetti tenuti alla comunicazione possono utilizzare direttamente la specifica funzionalità on-line, disponibile all'indirizzo http://www.alloggituristici.provincia.tn.it .

Ogni cittadino può operare direttamente con la funzionalità on-line, previa registrazione, nel corso della quale, oltre ai dati identificativi, verrà richiesto necessariamente il recapito di posta elettronica personale.

Tutte le comunicazioni andranno ad implementare le informazioni gestite dal Sistema Informativo del Turismo.

Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito della Pat all’indirizzo: http://www.turismo.provincia.tn.it/operatori_ricettivo/Alloggi_turistici/

Modulo C59 ISTAT e schedine di Pubblica Sicurezza

Si ricorda che anche la comunicazione prevista per gli alloggi per uso turistico è soggetta all’invio telematico dei moduli C59 ISTAT e delle schedine di Pubblica Sicurezza. Per ulteriori informazioni:

http://www.turismo.provincia.tn.it/operatori_ricettivo/progettopresenze/

Imposta Provinciale

Solo per gli alloggi ad uso turistico, dal 1 gennaio 2017 è stata introdotta l’imposta Provinciale, in sostituzione dell’Imposta Provinciale di Soggiorno che vedrà il pagamento annuale, da parte del gestore dell'alloggio, di un importo determinato nella misura fissa di Euro 25,00 per ciascun posto letto e per ciascun anno solare, da versare entro il 31 marzo dell’anno successivo a quello di riferimento tramite il bollettino freccia inviato da Trentino Riscossioni S.p.A.

Mercoledì, 09 Agosto 2017

© 2017 Comune di Lavis powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl