Apertura nuova area cani presso il Parco Urbano di via dei Colli

 

  1. 1.    Modalità di utilizzo dell’area cani:
  • Per accedere all’area, i proprietari di cane devono essere in possesso della chiave elettronica che consente l’apertura dei cancelli, da richiedere presso l’Ufficio Segreteria del Comune di Lavis (tel. 0461/248151);
  • togliere il guinzaglio al proprio cane nell'area di sicurezza prima di introdurlo nella zona di movimento libero;
  • tenere il cane al guinzaglio all'entrata e all'uscita dall'area e chiudere tempestivamente i cancelli, sia esterni che interni;
  • è ammessa la presenza contemporanea di non più di cinque cani;
  • il tempo massimo di permanenza nell'area è di 20 minuti nel caso in cui stiano aspettando di accedere altri cani con carattere incompatibile, o quando siano già presenti 5 cani;
  • è obbligatorio ricoprire le buche eventualmente scavate dal proprio animale;
  • informare l’Amministrazione comunale nel caso venissero riscontrati guasti, manomissioni o usi impropri della struttura (tel. 0461/248111 - email: info@comunelavis.it).

 

  1. 2.    E' vietato l'accesso all’area cani di:
  • cani che abbiano meno di tre mesi di vita, a cani malati o in precarie condizioni di salute;
  • cani che hanno già morso o aggredito e che sono stati inseriti nel registro previsto all’art. 3 dell’Ordinanza Ministeriale dd. 06/08/2013 e ss.mm. come modificata con Ordinanza Ministeriale dd. 03/08/2015;
  • cani femmine in calore.

 

  1. 3.    E' vietato svolgere le seguenti attività all’interno dell’area cani:
  • attività di addestramento cani, eccetto quelle promosse dall’Amministrazione comunale o da Associazioni cinofile autorizzate;
  • somministrare cibo e premi ai cani; introdurre e consumare alimenti di qualsiasi tipo;
  • introdurre qualsiasi tipo di veicolo di cui all’art. 47 del D.Lgs. 285/92, Codice della Strada, nonché macchine per uso di bambini di cui all’art. 46, lett. a), D.Lgs. 285/92, Codice della Strada, acceleratori di andatura, pattini e similari;
  • accedere durante lo svolgimento di operazioni manutentive.

 

  1. 4.    I cani notoriamente aggressivi o di grossa taglia dovranno essere muniti di museruola.

 

  1. 5.    E' fatto obbligo di munirsi di appositi contenitori per la raccolta delle deiezioni, di provvedere alla rimozione delle stesse e di depositare le medesime nei contenitori di rifiuti solidi urbani, in involucro chiuso.

 

 

Sanzioni:

Per violazioni dal punto 1) al punto 3): sanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 ad € 500,00, ai sensi dell’art. 7 bis del D.Lgs. 267/2000;

Per violazioni ai punti 4) e 5): sanzione amministrativa pecuniaria da € 50,00 ad € 300,00, ai sensi dell’art. 32, c. 3 e c. 9, del vigente Regolamento di Polizia Urbana del comune di Lavis;

Rimangono comunque salve le eventuali ulteriori violazioni sia penali che amministrative previste da diverse norme legislative o regolamentari.

 

Il conduttore è responsabile, sia civilmente che penalmente, dei danni o lesioni a persone, animali e cose provocati dall’animale stesso.

Scarica qui il modulo di richiesta (da presentare agli uffici comunali unitamente a copia del documento di identità e ricevuta del bonifico di euro 25,00 sul conto corrente intestato alla Tesoreria comunale presso Unicredit spa IBAN IT 74 H02008 34930 000101788703): 

L'importo di euro 25,00 è comprensivo di:

- rimborso spese chiave apertura cancello: euro 15,00;

- cauzione: euro 10,00.

Mercoledì, 20 Dicembre 2017 - Ultima modifica: Lunedì, 08 Gennaio 2018

© 2018 Comune di Lavis powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl