Le colline avisiane

Si estendono sul versante della sinistra orografica dell'Adige nel tratto che va da Lavis fino a San Michele all'Adige.

Le colline avisiane così come le conosciamo oggi, caratterizzate dalle tipiche geometrie paesaggistiche della vite e da un insieme di strade e dimore rurali che appartengono alla storia contadina trentina, sono il risultato di un processo di colonizzazione dell'ambiente che ha trovato nella "società del maso" il punto essenziale per potersi sviluppare.
I vigneti: il territorio vitato delle colline avisiane si estende altimetricamente dai 200 mt di Maso Callianer ai 650 di Maso Roncador situato nel comune di Giovo, comprendendo una vasta tipologia geologica e pedologica nel contesto di una situazione ambientale particolarmente favorevole. L'Ora del Garda, il caratteristico vento proveniente dal più grande lago italiano, contribuisce infatti ad accentuare il cosiddetto clima intermedio o di transizione, tipico delle zone padane-prealpine ed in particolare delle aree di collegamento tra il Trentino settentrionale ed il Trentino meridionale.

(Tratto da : "Colline Avisiane - aprile 2000)

Lunedì, 22 Febbraio 2016

© 2017 Comune di Lavis powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl