Spettacolo viaggiante

Il presente Regolamento, emanato ai sensi dell’art. 9 della L. 18/03/1968 n. 337, disciplina l’assegnazione delle aree per l’installazione delle attrazioni dello spettacolo viaggiante sul territorio del Comune di Lavis. 
Le disposizioni del presente Regolamento si applicano anche ai circhi equestri ed allo spettacolo viaggiante installati su aree private ove queste siano assunte in comodato dal Comune di Lavis.

Presentazione delle domande di partecipazione al parco divertimenti

  1. Le domande di partecipazione al parco divertimenti costituito in occasione della fiera della Lazzera dovranno pervenire al Comune di Lavis dall' 01 al 31 gennaio dell’anno di svolgimento.
  2. Le domande dovranno essere presentate utilizzando l’apposita modulistica.(allegata)
  3. La presentazione della domanda oltre il termine stabilito equivarrà a mancata presentazione della stessa.
  4. La domanda dovrà essere inviata via PEC al seguente indirizzo: info@pec.plrotalianakoenigsberg.it

Istruttoria

  1. La domanda di partecipazione al parco divertimenti, presentata dal titolare o legale rappresentante dell'impresa, dovrà contenere l'indicazione del luogo e del periodo temporale di svolgimento. Inoltre nella stessa dovranno essere dichiarati ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 445/2000: a) Generalità, residenza, codice fiscale/partita IVA, posta elettronica certificata, recapito postale e telefonico del richiedente. b) Nel caso di società, oltre a quanto sopra, dati completi della stessa, partita IVA, sede legale, individuazione del legale rappresentante. c) Copia della licenza di esercizio dell’attività dello spettacolo viaggiante. d) Elenco delle attrazioni per le quali si richiede l’autorizzazione ad esercitare nel parco divertimenti. e) esatte misure di ingombro delle attrazioni, comprese cassa, pedane e strutture pensili. All'istanza di cui sopra dovranno essere allegati: a. Copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità. b. Certificato di collaudo annuale in corso di validità per ogni attrazione oggetto dell'istanza. c. Polizza assicurativa in corso di validità che attesti in maniera univoca, mediante indicazione del codice identificativo, la copertura assicurativa della/delle attrazione/i.
  2. L'ammissione ovvero il diniego dell'istanza vengono comunicati al richiedente entro il 28 febbraio, con l'eventuale richiesta di elementi integrativi. La mancata risposta alla richiesta di integrazione entro il termine di dieci giorni dalla ricezione, comporta l'archiviazione della domanda.
  3. Il rilascio dell’autorizzazione sarà subordinato all'acquisizione della documentazione attestante: a) L'avvenuto pagamento del canone occupazione spazi ed aree pubbliche. b) La dichiarazione di corretto montaggio così come prevista all'articolo 6 del Decreto del Ministero dell'interno 18 maggio 2007. c) Certificazione redatta da parte di tecnico abilitato che, ad avvenuto montaggio della attrazione, ne attesti la regolarità sia dal punto di vista statico e sia per quanto riguarda il collegamento alla rete elettrica.

Mercoledì, 05 Dicembre 2018

Questionario di valutazione

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam

© 2019 Comune di Lavis powered by ComunWEB con il supporto di OpenContent Scarl